Japanese (日本語)
Saluto del Console Generale
foto del console generale

Milano, 18 aprile 2018


Gentili Signore e Signori, mi chiamo Yuji Amamiya e in data 10 aprile ho assunto le funzioni di Console Generale presso codesto Consolato del Giappone a Milano.
Appena insediato ho avuto subito l’occasione, di presenziare alla Cerimonia di Inaugurazione dell’Anno Accademico 2018 sia della Scuola Giapponese, l’11 aprile, che della Scuola Giapponese Ausiliaria di Milano, il 14 aprile. Ho inoltre potuto partecipare al Torneo Amichevole di Tennis organizzato dall’Associazione dei Giapponesi Residenti nel Nord Italia – Nihonjinkai, il 15 aprile. E ancora, poiché proprio in questa settimana si svolge il Salone del Mobile, nei giorni 16 e 17 ho visitato gli spazi espositivi a cura di aziende giapponesi e della Prefettura di Gifu – si è recata in visita a Milano infatti una rappresentanza, costituita dal Governatore Furuta e dai Consiglieri della Prefettura, nonchè da Sindaci di vari Comuni – e ho avuto il piacere di intervenire agli eventi con un saluto.

Questa è la mia prima missione a Milano, anche se per molti anni mi sono relazionato con l’Europa. Nel mio precedente incarico infatti, mi sono occupato di progetti di collaborazione tra diversi paesi d’Europa – UE e Asia durante l’Asem (Asia-Europe Meeting) – nel ruolo di Director, Asia-Europe Cooperation Division/Negotiator for Treaties, European Policy Division, European Affairs Bureau, MOFA, e nel contempo mi sono adoperato per contribuire all’intensificazione delle relazioni tra il Giappone e l’Europa attraverso negoziati che ho intrapreso nei più svariati ambiti con tutti i Paesi Europei, sia interni che esterni all’Unione Euopea. Per quanto riguarda le missioni estere, ho maturato 16 anni di esperienza lavorativa in Europa e più precisamente in Grecia per due volte, in Austria e in Ungheria.

E ora è il turno di Milano, centro finanziario ed economico dell’Italia che rappresenta, in qualità di Paese membro del G7, un importante interlocutore per il Giappone. Avrò l’opportunità di entrare in contatto con numerose aziende giapponesi presenti sul territorio, ed è mio vivo desiderio impegnarmi insieme a voi per contribuire ad intensificare le relazioni tra il Giappone e l’Italia e offrire un servizio consolare ancora più attento e presente, affinchè tutti i residenti e i turisti giapponesi possano trascorrere una permanenza tranquilla e in piena sicurezza in questo territorio.

Augurandomi di poter contare sul supporto e sulla collaborazione di tutti Voi, spero di incontrarVi presto nelle varie occasioni che mi si presenteranno.

Console Generale Yuji Amamiya