Japanese (日本語)
EVENTI CON LA PARTECIPAZIONE DEI CONSOLI NEL 2018
Archivio degli eventi: 2017 |2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010

Partecipazione all’Evento della Prefettura di Gifu “Casa Gifu Ⅲ” al Milano Design Week (17 aprile 2018)

   Il 17 aprile la prefettura di Gifu ha inaugurato l’esposizione “Casa Gifu Ⅲ”, in occasione della Milano Design Week e del Salone del Mobile; il Console Generale Sig. Amamiya ha visitato gli spazi espositivi; egli, inoltre, ha preso parte al ricevimento che si è tenuto nella prima giornata, e ha rivolto un saluto ai presenti. La prefettura di Gifu partecipa da tre anni consecutivi a questo evento, il più grande che sia organizzato a Milano, e, nella sua attività di promozione dell’industria locale all’estero, ogni anno si propone un obiettivo diverso: due anni fa la promozione di utensili artigianali in legno e “washi” della città di Mino, l’anno scorso di “katane” (spade) e oggetti di coltelleria, mentre quest’anno protagoniste sono le porcellane e le ceramiche. Il Governatore della prefettura di Gifu il Sig. Furuta, i sindaci delle città di Tajimi, Mizunami, Takayama, Toki e del villaggio di Shirakawa, i consiglieri e il personale dello staff si sono recati in visita in Italia, dove si sono dedicati alla promozione delle loro rinomate porcellane e ceramiche.


Il Console Generale Sig. Yuji Amamiya rivolge un saluto


Il governatore di Gifu Sig. Furuta rivolge un saluto


Scorcio esterno della sala dell’esposizione


Il Sig. Hiraiwa, vicepresidente del Consiglio della prefettura di Gifu e il Console Generale Sig. Amamiya visitano gli spazi espositivi


Cerimonia di Immatricolazione degli Studenti della Scuola Supplementare di Milano (14 aprile 2018)

   Il giorno 14 aprile si è tenuta la cerimonia di immatricolazione per l’anno 2018 della scuola supplementare giapponese di Milano; il Console Generale Sig. Amamiya ha presenziato all’evento come ospite d’onore, e rivolto un saluto benaugurale alle 54 matricole: 19 dell’asilo nido, 12 della scuola elementare, 12 della scuola media e 11 delle superiori, e naturalmente ai loro genitori. Il Console Generale ha inoltre manifestato il proposito e il desiderio di impegnarsi al fianco della Sig.ra Iso e degli insegnanti nella promozione dell’insegnamento della lingua giapponese a beneficio degli studenti.


Il Console Generale Sig. Yuji Amamiya rivolge un saluto benaugurale


Cerimonia di Immatricolazione degli studenti della Scuola Giapponese di Milano (11 aprile 2018)

   Il giorno 11 aprile si è tenuta la cerimonia di immatricolazione per l’anno 2018 della scuola giapponese di Milano; il Console Generale Sig. Amamiya ha presenziato all’evento come ospite d’onore, e rivolto un saluto benaugurale alle 15 matricole della scuola elementare, alle 6 matricole della scuola media, nonché ai loro genitori. Egli inoltre, unitamente al Preside il Sig. Maruta e agli insegnanti, ha espresso la necessità di prestare attenzione a temi importanti, quali la sicurezza e la formazione degli studenti.


Il Console Generale Sig. Yuji Amamiya rivolge un saluto benaugurale


Partecipazione al simposio internazionale “Italy and Japan: Relations and Exchanges through the Arts” (5 aprile 2018)

   Nei giorni 5 e 6 aprile ha avuto luogo presso l’Università degli Studi di Milano il simposio internazionale: “Italy and Japan: Relations and Exchanges through the Arts”, (rapporti e scambi in campo artistico e creativo tra Italia e Giappone); il Console Generale ad Interim Sig. Tominaga ha presenziato alla sessione della prima giornata, e ha rivolto un saluto ai presenti. A questo simposio sono intervenuti professori universitari, direttori e curatori museali, architetti e graphic designers di entrambi i Paesi per presentare e discutere le loro esperienze nell’ambito delle relazioni artistiche, creando un vivace dibattito. Inoltre, da parte della Fondazione Ishibashi, sostenitrice dell’evento, sono stati donati 300 volumi di storia di arte e cultura giapponese all’Università degli Studi di Milano.


Il Console Generale ad Interim Tominaga rivolge un saluto


il manifesto del simposio


il Sig. Alberto Bentoglio, direttore del Dipartimento di Beni culturali e ambientali, e la prof.ssa Rossella Menegazzo, coordinatrice e docente presso lo stesso Dipartimento


dono del catalogo dei 300 volumi all’Università degli Studi di Milano da parte del direttore esecutivo della Fondazione Ishibashi


Si è tenuta in Italia la seconda edizione di JAPAN BOWL (Competizione a quiz di lingua e cultura giapponese) (23 marzo 2018)

   Il giorno 23 marzo il Console Generale ad interim signor Makoto Tominaga ha partecipato, in qualità di membro della giuria, alla seconda edizione di JAPAN BOWL (Competizione a quiz di lingua e cultura giapponese) organizzato presso il liceo Virgilio a Milano, e all’inizio della competizione ha rivolto qualche parola d’incoraggiamento ai partecipanti. Anche in quest’occasione, come nella precedente, si è svolta una competizione meravigliosa, in cui si sono percepiti l'entusiasmo ed il profondo interesse che tutti i liceali, che vi hanno preso parte, nutrono nei confronti della lingua e della cultura giapponese. Ci aspettiamo che l’interesse e la curiosità per la lingua e la cultura giapponese aumentino sempre di più!


Il Console Generale ad Interim sig. Makoto Tominaga con i vincitori del premio della seconda edizione di Japan Bowl


Inizio della finale della seconda edizione di Japan Bowl


Un momento della finale della seconda edizione di Japan Bowl


Concerto introduttivo alla cultura giapponese presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano (23 marzo 2018)

  Il 23 marzo ha avuto luogo presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano il concerto della soprano Sig.ra Miciko Takashima. Il Console Generale ad Interim Sig. Tominaga ha presenziato al concerto, e rivolto un saluto ad apertura dell’evento. Durante il concerto, a cura della professoressa Wakako Saito, che ha tenuto il corso di lingua giapponese presso la stessa Università, la Sig.ra Takashima ha interpretato con grande sentimento e ardore alcuni canti giapponesi e un brano della “Madama Butterfly”, intervallati tra un atto e l’altro da un video di presentazione del Giappone; al termine dell’evento gli studenti del corso di lingua giapponese (nel cui novero sono compresi sia gli studenti dell’Università che gli esterni, quindi anche lavoratori) sono saliti sul palcoscenico, dove hanno intonato all’unisono con gli spettatori: “Sakura Sakura (Fiori di Ciliegio)”, rendendo il concerto un momento colmo di commozione e partecipazione.


Il Console Generale ad Interim Tominaga rivolge un saluto


la soprano sig.ra Miciko Takashima canta “Sakura Sakura (Fiori di Ciliegio)” con gli studenti del corso di lingua giapponese


la professoressa Wakako Saito introduce i canti giapponesi


Partecipazione all’inaugurazione di “Haru no Kaze (Vento di Primavera)” (16 marzo 2018)

  Dal 16 al 25 marzo si è svolto a Vicenza “Haru no Kaze (Vento di Primavera)”, evento di cultura giapponese organizzato dall’associazione culturale “Ukigumo”, in collaborazione con il comune di Vicenza. All’inaugurazione ha presenziato e rivolto un saluto il Console Generale ad Interim Sig. Makoto Tominaga. Questo evento è stato accolto favorevolmente grazie ad un ricco programma, che ha abbracciato vari temi: la mostra di arte contemporanea, l’introduzione di momenti di cultura : Go, Shogi, Ikebana, Bonsai, Shiatsu, la cucina e la lingua giapponese, e il Concerto “Taiko e Street Dance”.


Da sinistra la rappresentante dell’associazione culturale “Ukigumo” signora Paola Bordignon, il Vicesindaco del Comune di Vicenza signor Jacopo Bulgarini d’Elci ed il Console Generale ad interim Tominaga


Da sinistra la rappresentante di Ukigumo signora Paola Bordignon, il Console Generale ad interim Tominaga, la presidente d’Ukigumo signora Cinzia Geretti, il Vicesindaco del Comune di Vicenza signor Jacopo Bulgarini d’Elci


il Console Generale ad interim Tominaga, il Vicesindaco del Comune di Vicenza signor Jacopo Bulgarini d’Elci, rappresentanti di Ukigumo, e lo staff al completo degli artisti di ”COBU”, un gruppo di “Taiko e Street Dance” basato a New York


VISITA ALLO STAND DEL GIAPPONE PRESSO LA BIT (BORSA INTERNAZIONALE DEL TURISMO A MILANO)(13 FEBBRAIO 2018)

  Dall'11 al 13 febbraio ha avuto luogo a Milano la Bit 2018: la Borsa Internazionale del Turismo. Il giorno 13 il Console Generale ad Interim Sig. Makoto Tominaga ha visitato lo stand del Giappone, allestito all'interno dell'area espositiva della fiera. Presso l'animatissimo stand del Giappone 12 aziende ed enti, tra i quali annoveravano le compagnie aree, le aziende di viaggio, ed altre organizzazioni, hanno svolto un'attività di promozione del turismo in Giappone.
  Il Consolato Generale del Giappone ha proposto due eventi di presentazione della cultura giapponese: una dimostrazione - workshop di pittura tradizionale giapponese e una di origami. La fiera era gremita di visitatori, che hanno rivolto numerose domande sul GIappone, meta di un prossimo viaggio.


Un momento della dimostrazione - workshop di origami


VISITA AI JAPAN BOOTH DI MICAM E MIPEL (12 febbraio 2018)

  Dall’11 al 14 febbraio si sono svolte a Milano due delle più grandi fiere al mondo nel campo delle calzature e della pelletteria: il MICAM, la Fiera internazionale delle calzature, e il MIPEL, la Fiera internazionale degli articoli di pelletteria. Nelle rispettive fiere erano presenti anche gli stands del Giappone, dove le aziende espositrici hanno presentato i propri manufatti, richiamando l’attenzione dei visitatori.
  Durante il periodo della Fiera, e precisamente, il giorno 12, il Console Generale ad Interim sig. Tominaga ha visitato i Japan Stands di entrambe le fiere. Le aziende non si limitano a destinare le loro vendite al mercato interno giapponese, ma si impegnano con fervore ad estenderle a quello estero. E proprio di questi attività e impegno si sono fatti portavoce i responsabili dei vari brands. Nella grande varietà di oggetti esposti, ce n’ erano alcuni da cui traspirano cultura e tradizione giapponese, come, per esempio, i ventagli confezionati con l’utilizzo di cuoio.


Il Console Generale ad interim Tominaga visita il Japan Booth del MICAM (in primo piano, il primo da destra)


Il Console Generale ad interim Tominaga visita il Japan Booth del MIPEL (il primo da sinistra)


Partecipazione al Bologna Tè Festival (9 – 11 febbraio 2018)

  Dal 9 all’11 febbraio si è svolta presso il Palazzo Pallavicini di Bologna la seconda edizione del Festival del “Tè”. Il Console Generale ad Interim Signor Makoto Tominaga ha presenziato e rivolto ad apertura dell’evento un saluto nel salone del Palazzo, in cui si esibì anche Mozart.
  Quest’anno Il festival ha dedicato un focus alla cultura del tè del Giappone, presentando la cerimonia del tè e altri momenti dedicati al tema, e ha vantato la partecipazione del signor Gibbs, presidente del Comitato Internazionale del Tè basato a Londra, e una presenza sia dal Giappone, grazie alla rappresentanza di Tea Promotion Division del Governo della Prefettura di Shizuoka, sia della musicista Kikuchi, che, ad apertura dell’evento, ha cantato, accompagnandosi con il violino, il canto popolare di Amami. Tutte queste persone con la loro presenza e impegno, infuso nella promozione del tè giapponese, hanno contribuito ad intensificare gli scambi a livello internazionale.


Da sinistra la signora Kikuchi, il Console Generale ad Interim Tominaga,
e dietro al banco, alla destra della signora giapponese, i signori Suzuki e Sasano, rispettivamente Chief e Deputy Director di Tea Promotion Division del Governo della Prefettura di Shizuoka.